Questione di background

Benvenuti, cari lettori e lettrici, in questo piccolo angolino di Web. Ciò che troverete qui, semplicemente, è passione. La passione di un Non-Nerd, come da titolo, per il mondo Nerd. O, almeno, per qualcosa che di quel mondo fa parte. Non credo ci sia bisogno di sapere cosa sia un Nerd. Qualche delucidazione in più è doverosa, invece, per quanto riguarda il Non-Nerd.

Cos’è un Non-Nerd? Sono io. O, quatomeno, la definizione migliore che il sottoscritto ha trovato per sè stesso. Non è il massimo dell’originalità o della fantasia, lo ammetto, ma è esattamente ciò che sono. Amo il mondo Nerd. Che siano fumetti, videogiochi, film, cartoni animati e tutto ciò che a queste cose è legato. Dai gadget ai forum su Internet. Non c’è qualcosa di questo mondo (tranne rare eccezioni) che non meriti almeno un’occhiata, a mio avviso. Io, però, come già detto, sono un Non-Nerd.

Il Nerd non è colui che porta gli occhialoni a fondo di bottiglia o sacrifica tutta la sua vita sociale sull’altare della solitudine digitale o cartacea. Non è il secchione, il genio della classe, l’appassionato di tecnologia. Non è quello a cui chiedete aiuto quando vi si impalla il PC.

Ad essere sincero, io non so che cosa sia un Nerd. Non esiste IL Nerd. Esistono persone che, a vario titolo, si identificano in una certa cultura, che condividono la stessa forma mentis, che amano le stesse cose. Poi ci sono i Non-Nerd, che sono più facili da classificare. Sono tutti gli altri. E tra questi, ci sono io.

Arriviamo al punto: ciò che mi manca per essere Nerd, ed è ciò che da il titolo a questo lunghissimo e confusissimo post, è il backgound. In 22 anni di vita, ho mancato talmente tante di quelle cose che stanno alla base della cultura Nerd “di base”, che io stesso non riesco a nascondermi, a cercare di arrampicarmi sugli specchi. Semplicemente, alzo le mani, mi arrendo di fronte all’evidenza. Inutile ripetere l’elenco prima proposto: che siano opere digitali, cartacee o su pellicola, ecco che emergono le mie lacune.

Sono nato all’inizio degli anni ’90, forse tardi per poter “vivere” alcune cose, ma decisamente in tempo per altre. Eppure, da bambino, da adolescente, molto francamente, me ne fregavo. Avevo le mie console, i miei giochi preferiti, le mie carte dei Pokemon, poi le mie Magic. Avevo VHS Disney e ore su ore di TV e cartoni animati (quelli veri, quelli sani, quello belli). Avevo Topolino e i classici della lettura, poi il fantasy in molte sue forme. Ma non capivo. Non conoscevo tutto ciò che c’era, e che c’è, dietro a tutto questo. Non conoscevo le persone. E non le conosco tuttora, quantomeno fisicamente, intendo. E’ questo che io chiamo background.

Niente background, dunque, niente Nerd. Almeno per me, per la mia coscienza. E va bene così. Negli ultimi anni ho scoperto dei lati del mio carattere che non conoscevo. Mi sono sorpreso nel ritrovarmi a reagire in alcuni modi a determinate circostanze. Mi sono avvicinato, timidamente, al mondo Nerd. In silenzio, mi sono messo sotto: ho recuperato qualcosa. Non tutto, sarebbe impossibile, ma per ora quel piccolo “qualcosa” è già un immenso passo avanti. Molto altro, lo troverete qui.

Si, perchè è qui che ho intenzione di riversare tutto ciò che mi aspetta. Tutto ciò che proverò, che recupererò,,che vedrò, che leggerò, che giocherò, che penserò. Sarà una sorta di confessionale, ma senza stupidi obblighi di mantenere chissà che segreti. E sarà qui, tutto a disposizione di chi avrà la pazienza (e il coraggio) di leggere, magari di lasciare un pensiero a sua volta, che sia positivo o negativo. Che sia un insulto o un complimento, un incoraggiamento o un “lascia stare” uscito dal cuore di chi può saperla molto più lunga del sottoscritto.

Questo posto, per quanto fisicamente inesistente e digitalmente limitato, non avrà tuttavia limiti. O almeno spero…

Alla prossima e…Valar Morghulis.

Annunci

4 pensieri su “Questione di background”

  1. Sei un caso interessante.
    Hai un passato a contatto con il mondo nerd, così come un presente, eppure non senti di farne parte; ti senti ospite in una casa non tua.
    E’ una riflessione complessa quella del background e mi piacerebbe approfondirla: cosa intendi quando dici che “non conoscevi le persone”?

    Comunque sia sono curioso di vedere cosa scriverai in futuro.
    A presto!

    P.s.: aggiorna la pagina info, è brutta quella WordPress di default

    Mi piace

    1. intanto mille grazie per il commento, nonchè per la fiducia. Per quanto riguarda la questione “persone”, poi, intendo proprio la mancanza di persone a me vicine che potessero farmi addentrare ancora di più in questo mondo che tanto mi appassiona. Non ho mai avuto, e non ho tuttora, un singolo amico che videogiochi, legga fumetti o determinati generi letterari, in definitiva condivida le mie stesse passioni. E questo è stato sempre un cruccio enorme, per me, almeno finchè non ho scoperto il Web.

      Mi piace

      1. In effetti l’assenza di un mentore rende tutto molto più difficile, ma essendo il nerd una figura stereotipicamente (???) isolata, questo comporta che spesso si istruisca da sè attraverso, appunto, il web.
        Dopotutto la rete fa parte della sua natura.
        Mi sorprende però che tu non abbia avuto a che fare con altre persone fissate con play station, yugioh, dragon ball o qualche altro argomento a sfondo nerdico.

        Mi piace

      2. Qualcuno c’è stato, ma non si è mai trattato di presenze fisse, che fossero amici o parenti. C’è stata molta casualità nell’incontrare altri che in qualche modo fossero vicini al mio mondo. Casualità e poca costanza. Detto ciò, il Web è stato decisamente la mia salvezza, insieme alla testardaggine che mi ha spinto ad inseguire quelle che pensavo fossero le mie vere passioni.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...